Calendario scadenze

  • 1. Retribuzione (art. 33 CCNL)
    Termine scadenza:LiberoLe parti sono libere di stabilire, nel rispetto dei minimi retributivi, l’ammontare della retribuzione e di definire i termini e le modalità di corresponsione del trattamento retributivo.
  • 2. Tredicesima (art. 38 CCNL)
    Termine scadenza:Entro il mese di dicembreÈ di ammontare pari alla retribuzione globale di fatto e comprende anche l’eventuale indennità sostitutiva di vitto e alloggio.Quando nel mese di dicembre il lavoratore non abbia ancora raggiunto un anno di servizio, gli sarà corrisposto un assegno di tredicesima pari a tanti dodicesimi della retribuzione globale di fatto quanti sono i mesi del rapporto.
  • 3. Contributi previdenziali (art. 29 CCNL)
    Termine scadenza:
    I trimestre10 aprile
    II trimestre10 luglio
    III trimestre10 ottobre
    IV trimestre10 gennaio

    La misura dei contributi dovuti è stabilita in relazione alla retribuzione corrisposta e in particolare alla “retribuzione di riferimento per il calcolo dei contributi”, la quale è data dalla somma della retribuzione corrisposta, del rateo della tredicesima fratto le ore medie mensili su base annua.In caso di rapporto di lavoro superiore alle 24 ore settimanali il contributo orario è fisso indipendentemente dalla retribuzione.

  • 4. C.U. Redditi (art. 33 CCNL)
    Termine scadenza:Entro 30 giorni dalla scadenza del termine per la dichiarazione dei redditi o in occasione della cessazione del rapporto.La C.U. deve contenere l’indicazione del totale delle retribuzioni, della tredicesima e dell’eventuale anticipo o totale liquidazione del TFR.